Edimburgo

Guida a Edimburgo: come arrivare a Edimburgo dall’Italia

Foto di un autobus blu Airlink 100 che collega l'aeroporto di Edimburgo al centro città.

Questo articolo può contenere dei link di affiliazione con enti del turismo regionali o nazionali, strutture o servizi privati. All’interno del mio blog ti suggerisco solo esperienze selezionate che derivano da partner affidabili. Se clicchi su uno di questi link, noi riceveremo una piccola commissione, mentre per te non ci sarà alcun costo aggiuntivo. Questo mi aiuta a mantenere libero questo blog e a produrre nuovi contenuti di viaggio originali.

Che sia per via della sua bellezza architettonica e naturale, che siano le storie di fantasmi, di clan, di personaggi e figure storiche leggendarie, Edimburgo richiama migliaia di turisti dal mondo intero. Nonostante la grande affluenza di viaggiatori, specialmente nei mesi estivi per assistere al Fringe Festival e agli Highland Games organizzati in tutta la Scozia, la capitale scozzese riesce a posizionarsi tra le destinazioni low cost raggiungibili dall’Italia, se si sa come risparmiare!

Con questa quinta parte della mia guida a Edimburgo voglio aiutarvi a risparmiare sui costi di viaggio, concentrandomi su come salvare sul budget per raggiungere Edimburgo dall’Italia e dall’Edinburgh Airport.

Grazie al nuovo, comodo ed economico treno alta velocità Londra-Edimburgo risulta inoltre ancora più facile raggiungere Edimburgo dall’Italia, anche quando non sembra proprio sia rimasto alcun volo low cost dagli aeroporti italiani. Il treno Londra-Edimburgo apre alla ormai reale possibilità di sfruttare i prezzi stracciati verso gli aeroporti londinesi per tagliare sui costi di trasporto verso la capitale scozzese.

La copertina di una guida completa a Edimburgo.

Ecco quindi che cosa troverete in questo post:

Nel visitare Edimburgo ricordate che la Scozia non fa più parte dell’UE, e per questo motivo nel viaggiare nel paese non sarete più coperti dalla tessera sanitaria europea, nè sarete coperti in caso di ritardo al vostro volo, cancellazioni e smarrimento del bagaglio. Prima di partire non dimenticate di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Vi lascio qui il link alla mia assicurazione di fiducia adatta a viaggiatori casuali o a nomadi digitali come me e Martina!

Come arrivare a Edimburgo dall’Italia

Sfrutta i molti voli low cost per Edimburgo

Edimburgo è servita dall’Aeroporto di Edimburgo (codice EDI), situato a soli 12 Km dal centro città.

Sono molte le compagnie aeree che dall’Italia offrono voli low cost per raggiungere Edimburgo a prezzi bassi e vantaggiosi. In particolar modo, Easyjet, Ryanair e Jet2Com collegano la gran parte degli aeroporti italiani alla capitale scozzese in poco più di due ore a prezzi che non superano i 49 euro, bagaglio da stiva escluso.

In alta stagione valutate anche uno scalo a Londra o in altri aeroporti europei. Allungherà il viaggio di qualche ora ma potrebbe farvi risparmiare molti soldi, soprattutto ora che è attivo il collegamento in alta velocità che collega Londra a Edimburgo a partire da soli 15£!

Foto della scritta in acciaio "Edinburgh" all'aeroporto di Edimburgo, di sera.
Situato a soli 12 Km dal centro città, l’aeroporto internazionale è dotato di un solo terminal. È ben collegato all’Italia da molte compagnie aeree low cost.

Nella vostra ricerca per l’offerta migliore consiglio l’utilizzo di motori per la comparazione dei voli, vi faciliteranno di molto il compito. Io utilizzo abitualmente Skyscanner e Momondo: li trovo entrambi molto validi, affidabili e intuitivi. Se possibile, siate flessibili nella scelta delle date e cercate di partire a metà settimana: i prezzi sono spesso dimezzati rispetto ai weekend.

Per trovare il prezzo più vantaggioso per raggiungere Edimburgo dall’Italia vi consiglio di leggere la mia lista dei 7 consigli per trovare biglietti aerei economici, una serie di suggerimenti che con noi ha sempre ripagato!

Come arrivare a Edimburgo dall’aeroporto

Una volta atterrati e raccolti i bagagli, il centro è facilmente raggiungibile dall’aeroporto. Dotato di un unico terminal, si trova difatti a soli 12 Km dalla città e offre diverse soluzioni ai viaggiatori desiderosi di raggiungere la capitale di Scozia. Il prezzo dei biglietti è analogo e uguale per tutti i quattro servizi autobus di seguito elencati.

Gli autobus dall’aeroporto a Edimburgo

Se cercate come arrivare a Edimburgo dall’aeroporto, il modo migliore é l’Airlink 100. Il bus collega la città alla stazione principale di Waverley Bridge, in pienissimo centro, con un viaggio di soli 25/30 minuti. L’autobus parte ogni 10 minuti ed è disponibile 7 giorni su 7, 24 h al giorno. Tra le varie fermate, il bus ferma a West End, Haymarket Station, Wester Coates, Murrayfield, Western Corner, Zoo di Edimburgo, Drum Brae, Maybury, Airport Hotel. Potete controllare il percorso principale sul sito ufficiale. La fermata si trova in uscita dal terminal, alla piattaforma D.

Un biglietto di corsa singola costa 4.5£, nel caso di ritorno incluso il costo è di 7.5£. Il ritorno è da intendersi aperto, per cui può essere utilizzato in ogni momento per un viaggio verso l’aeroporto. Potete acquistare i biglietti al chiosco accanto alla fermata, direttamente dall’autista (in contanti o con carta) o direttamente dal sito internet. Se comprate biglietti online, ricordate di stamparli e portarli con voi.

È inoltre possibile comprare i biglietti tramite l’app ufficiale, scaricabile da qui. In questo caso sarà necessario mostrare il biglietto all’autista una volta saliti sul mezzo. Per altre informazioni sugli orari e prezzi, consultate il sito ufficiale.

Foto di un autobus blu Airlink 100 che collega l'aeroporto di Edimburgo al centro città.
Gli autobus sono moderni e dotati di ogni comfort: connessione WiFi gratuita, ricarica tramite presa USB, ampio spazio per i bagagli e accesso per la sedie a rotelle.

Collega l’aeroporto all’Ocean Terminal del quartiere di Leith in circa 50 minuti. Il servizio è offerto ogni 30 minuti 7 giorni su 7, dalle 04:10 a mezzanotte. Tra le varie fermate, svolge il percorso passando per Clermiston, Blackhall, Drylaw, Muirhouse and Newhaven. Per maggiori informazioni su fermate e orari consultate il sito ufficiale.

Va dal terminal a Cameron Toll passando per la zona ovest della città, fermandosi a South Gyle Broadway, Sighthill, Slateford, Fountainbridge, Surgeon’s Hall e Newington. Il servizio è offerto ogni 20 minuti dal lunedì al venerdì e ogni 30 minuti neI giorni festivi. Per maggiori informazioni, visitate il sito ufficiale.

Viaggia dall’aeroporto a Fort Kinnaird passando per Edinburgh Park, Fairmilehead e Royal Infirmary in circa 75 minuti. Il servizio è attivo ogni trenta minuti dal mattino presto alle 21:35. Per ulteriori informazioni, vi rimando al sito ufficiale.

Due ulteriori e valide opzioni sono rappresentate dall’autobus notturno numero 22 e dal Tram.

Night bus 22

Per chi avesse necessità di viaggiare di notte, nel caso il vostro volo arrivasse molto tardi o partisse la mattina presto, l’autobus notturno numero 22 è il servizio migliore per voi. Viaggia tutti i giorni dall’aeroporto in centro città, per terminare la corsa all’Ocean Terminal. Il servizio è offerto tra le 00:10 e le 4:30. Il tragitto completo è di 45 minuti con una decorrenza di mezz’ora. Il prezzo di un biglietto è di 3.5£. Offre una maggiore copertura della zona nord della città ma è comunque più lento dell’Airlink 100.

Riassumendo:


  • Costo del biglietto per Airlink 100, Skylink 200, Skylink 300, Skylink 400: 4.5£ per una corsa singola, 7.5£ con ritorno aperto. Prezzi ridotti a 2£ e 3£ per bambini nella fascia 5-15 anni.
  • Costo del biglietto per Night Bus 22:  3£ per una corsa singola, 4£ per corse illimitate.
  • Dove acquistarli: Al chiosco in aeroporto accanto alla fermata, dall’autista, dal sito web ufficiale o tramite app. I biglietti sono anche disponibili al negozio in Waverley Bridge.
  • Valuta accettata: Sterline – in contanti (se acquistati dall’autista non da resto) o con carta di debito e credito.

Il tram dall’aeroporto a Edimburgo

Il tram di Edimburgo.

Curiosità su Edimburgo

La parola “tram” a Edimburgo è per molti un vero e proprio tabù. La capitale scozzese era dotata dal 1871 al 1956 di un sistema su rotaia per collegare i quartieri della città, successivamente soppresso e sostituito da autobus e treni interurbani. Proposte per ristabilire la linea vennero suggerite all’inizio degli anni ’90 con l’approvazione del progetto definitivo nel 2006. La costruzione richiese 8 anni di lavori ininterrotti, 3 in più di quelli pianificati, portando ad un aumento delle tasse, ingorghi infernali e l’imbruttimento del patrimonio storico e paesaggistico della città.

Un alternativa per arrivare a Edimburgo é il tram. Il Tram collega l’aeroporto al centro città per terminare la corsa alla fermata di York Place. Il tragitto fino alla fermata di St. Andrews Square, la più comoda per il centro e la stazione di Waverley Bridge, richiede circa 45 minuti. Il costo è leggermente più alto rispetto ad una corsa con Airlink 100 (6£ per una corsa singola e 8.5£ includendo il ritorno). Il percorso include 15 fermate ed è particolarmente comodo se soggiornate nel West End. Per una mappa completa delle fermate vi rimando al sito ufficiale.

Potete acquistare i biglietti ai distributori automatici a ogni fermata, pagando in contanti e con carta. I tram sono moderni, sicuri, dotati di un ampio spazio per i bagagli e sono accessibili per i disabili. Sfortunatamente non sono attivi 24 ore al giorno. Dall’aeroporto di Edimburgo a York Place, il primo tram parte alle 6:15 e l’ultimo tram parte alle 22:48.

Da York Place all’aeroporto di Edimburgo, nel tragitto inverso, la prima corsa è alle 5:30 del mattino e l’ultima alle 23:30. Il servizio è offerto tutti i giorni della settimana ma può subire variazioni (a esempio essere ridotto) la vigilia di Natale, il 31 dicembre e il 1 gennaio.

Riassumendo:


  • Costo del biglietto: 6£ per una corsa singola, 8.5£ con ritorno aperto. Prezzi ridotti a 3.30£ e 4.80£ per bambini nella fascia di età 5-15 anni.
  • Dove acquistarli: Ai distributori automatici alle fermate, dal sito web ufficiale, tramite l’app Transport for Edinburgh. I biglietti sono anche disponibili al negozio in Waverley Bridge.
  • Valuta accettata: Sterline – in contanti (se acquistati dall’autista non da resto) o con carta di debito e credito.

Ricordatevi sempre di convalidare i vostri biglietti e di conservarli per non rischiare sanzioni! Ricordate che, a differenza dei bus dove potete acquistare i biglietti dal conducente, dovete essere in possesso del titolo di viaggio prima di salire sul tram!

Ingresso al castello di Edimburgo, tour guidato Scozia tour da Edimburgo

Ingresso al Castello di Edimburgo (da 22)

Passeggiata storica a Edimburgo, tour guidato Scozia tour da Edimburgo

Passeggiata Storica di Edimburgo (da 17)

Tour dei fantasmi e della stregoneria, tour guidato Scozia tour da Edimburgo

Tour dei fantasmi di Edimburgo, mistero e stregoneria (da 17)

Prendere il Taxi dall’aeroporto a Edimburgo

In alternativa ai mezzi pubblici e se volete arrivare comodamente alla porta del vostro hotel, un ulteriore possibilità è offerta dai taxi, nonostante la soluzione sia molto più costosa rispetto agli autobus di linea ed il tram. L’idea non è comunque da scartare a priori. Può risultare particolarmente vantaggiosa se viaggiate in una comitiva numerosa con la possibilità di dividere la spesa. Potete optare per il servizio offerto da Uber oppure per i tipici black cabs, molto simili a quelli di Londra. Il costo di una corsa può variare dai 20 ai 25 pounds a seconda del fornitore del servizio e dalle condizioni del traffico.

Riassumendo:


  • Costo medio di un taxi: Dai 20£ ai 25£ a seconda del traffico
  • Compagnie attive: City Cabs, Uber.

La mia scelta per arrivare a Edimburgo dall’aeroporto rimarrà sempre l’Airlink 100: è economico, rapido e dotato di tutti i servizi e comfort! Ti trasporterà in pieno centro, ai piedi dello Scott Monument, al cui angolo un suonatore di cornamusa porterà la vostra mente e il vostro cuore a vivere fin da subito la vera esperienza scozzese.

Come arrivare a Edimburgo da Londra con il treno veloce

A partire dal 25 Ottobre 2021 è attivo un servizio completamente green che collega la stazione di Londra King’s Crossa a quella di Edinburgh Waverley, con un treno veloce Londra-Edimburgo con prezzi a partire da soli 14.90£ (sola andata)!

Questo nuovo treno alta velocità, completamente elettrico, collega la capitale inglese a quella scozzese con dieci tratte al giorno. La durate del viaggio Londra – Edimburgo sarà di circa 4 ore e 30 minuti. Oltre alle due capitali, il treno ferma a Stevenage, Newcastle e Morpeth.

Questo nuovo servizio, chiamato Lumo (qui le informazioni e il sito per prenotare il biglietto) è pensato per un viaggio a bassa emissione di carbonio con un occhio di riguardo al risparmio! Pensate, oltre il 60% delle corse costerà al massimo 30£, un prezzo accessibile a tanti viaggiatori low cost, se pensiamo a quanto bassi siano spesso i prezzi verso l’aeroporto di London Stansted Airport.

I treni sembrano essere molto comodi, con tavolini personali, Wifi gratuito, biglietteria telematica e molto altro!

Insomma, una soluzione che rende Edimburgo ancora più vicina e accessibile ai viaggiatori low cost!


Guida completa alla visita di Edimburgo

Navigando sul blog potete trovare raccolte, con il tag “#Guida a Edimburgo“, le altre sezioni che vanno a completare la nostra guida.

Queste coprono tutte le informazioni necessarie per visitare la capitale di Scozia, tra cui:

Se state organizzando una vacanza in città, vi posso inoltre suggerire il nostro “Itinerario di tre giorni alla visita di Edimburgo“, con tante curiosità e utili informazioni sui ristoranti economici e su come risparmiare.

Se siete interessati a visitare la Scozia e a conoscere le sue moltissime tradizioni, vi consigliamo inoltre di spulciare tra le informazioni della sezione “Scozia” del blog, come:


Spero che questa parte della mia guida a Edimburgo possa esservi utile! Per domande o chiarimenti lasciatemi un commento o inviatemi un’email, vi rispondo sempre molto volentieri.


Iscriviti alla Newsletter!

Riceverai ogni mese un'email con contenuti interessanti, idee e ispirazione per i tuoi prossimi viaggi!

* campo richiesto!

Acconsento all'utilizzo dei miei dati per la ricezione della newsletter a puro scopo informativo.