Lisbona

Come spostarsi a Lisbona: una guida completa ai mezzi in città

Un ape car blu con decorazioni varie e colorate è parcheggiata di fronte alla Torre di Belèm di Lisbona.

Questo articolo può contenere dei link di affiliazione con enti del turismo regionali o nazionali, strutture o servizi privati. All’interno del mio blog ti suggerisco solo esperienze selezionate che derivano da partner affidabili. Se clicchi su uno di questi link, noi riceveremo una piccola commissione, mentre per te non ci sarà alcun costo aggiuntivo. Questo mi aiuta a mantenere libero questo blog e a produrre nuovi contenuti di viaggio originali.

Città giovane e moderna, ricca di storia e di un patrimonio culturale straordinario, la città di Lisbona è una perla del turismo portoghese ed Europeo, una città capace di sorprendere e intrattenere per settimane intere. Patria dei nomadi digitali in Europa e tappa per dieci giorni del nostro nomadismo in Portogallo dello scorso mese di luglio, Lisbona si è mostrata a noi come una città a misura d’uomo, perfetta da girare a piedi per farne proprie le atmosfere e scoprire gli angoli e gli scorci meno conosciuti. La conformazione geografica, caratterizzata da piccole colline su cui si estendono quartieri fatti di vicoli ripidi e tortuosi, e la vasta area ricoperta da alcuni aree come Belém che si trovano lontane dalle zone centrali della Baixa e dell’Alfama, rendono però a volte necessario l’utilizzo dei vari mezzi pubblici in città per coprire distanze più grandi o dare sollievo alle gambe stanche dai continui sali-scendi. Lisbona ha un rete di trasporti pubblici economica ed efficiente che si dirama coprendo tutti i quartieri della città. Comprende la metropolitana, tram, autobus, traghetti, funicolari e ascensori verticali in un sistema ben integrato che vi permetterà di spostarvi velocemente verso ogni destinazione desideriate raggiungere.

Quanto costano però i mezzi pubblici a Lisbona? Quali linee sono più convenienti? Quando conviene spostarsi in metropolitana piuttosto che in autobus o a piedi? Sono presenti offerte o abbonamenti per chi vuole spostarsi per più giorni o sull’intera rete di trasporti pubblici? É possibile e consigliabile spostarsi in auto a Lisbona?

Con questo post abbiamo voluto scrivere una guida completa che rispondesse a queste e altre domande su come spostarsi a Lisbona, così che arriverete in città pronti, per lasciare l’aeroporto senza troppi dubbi.

Continuando a leggere troverete:

Quali sono i mezzi pubblici a Lisbona?

Un tram numero 28 si sposta tra le strade di Lisbona.

Lisbona è servita da una rete molto efficiente e capillare di trasporti pubblici che vi garantiranno di spostarvi senza troppe noie da una parte all’altra della città.

Questa è formata da:

  • Metropolitana
  • Tram
  • Funicolari e ascensori
  • Autibus
  • Traghetti
  • Taxi
  • Biciletta o monopattino elettrico

In questo articolo li andremo a coprire tutti, offrendovi una visuale sulle linee attive, sui costi e sulle informazioni di trasporto così che siate ben preparati nell’arrivare in città per la prima volta.

Per quanto vi consiglieremo fino alla fine di girare Lisbona a piedi, vi ritroverete comunque a dover utilizzare i mezzi pubblici, che sia perché dovrete raggiungere attrazioni lontane dal centro come la Torre di Belém, l’Oceanario o la LX Factory, o perché sarete davvero esausti dopo una giornata a camminare per i sali scendi e le vie della città.

Mezzi pubblici a Lisbona: biglietti e abbonamenti

Carta Navegante Lisbona

I trasporti pubblici a Lisbona possono essere utilizzati con l’acquisto di un biglietto singolo o un abbonamento. Il modo migliore ed economico per pagare le corse sui mezzi pubblici è tramite la tessera magnetica ricaricabile Viva Viagem/Navegante. Ha il costo di 0.50 euro e si può acquistare presso ogni stazione della metropolitana e dei treni. La Viva Viagem ha la durata di un anno.

Fidatevi quando vi dico che si tratta della soluzione più comoda perché con quella potrete pagare le vostre corse sui tram, metro, treni, sulla maggior parte degli autobus e su alcuni traghetti.

La tessera, una volta acquistata, deve essere ricaricata. Ci sono diverse opzioni di ricarica:

  • un biglietto per una singola corsa;
  • un pass giornaliero con corse illimitate su metro, tram e autobus dal costo di 6,45 euro;
  • un credito Zapping. È la formula più comoda pensata che per chi intende usufruire di vari mezzi pubblici in più giorni. Vi basterà appoggiare la tessera a una delle macchinette delle stazioni o presso un rivenditore autorizzato, ricaricare la tessera con del denaro e utilizzare questo credito su tutti i trasporti avendo uno sconto sulle corse, che hanno una tariffa fissa di 1,35 euro. Senza Viva Viagem card, l’acquisto di un biglietto a bordo è di 1.50 euro. Vi basterà avvicinare la Viva Viagem alle obliteratrici elettroniche di bus, metropolitane e tram per scalare il costo del biglietto, fino ad esaurimento credito.

Ricordate che non potete passare dal pass giornaliero alla modalità zapping o viceversa finché non avrete esaurito il credito relativo a una delle opzioni attive. In caso abbiate ancora credito zapping nella Viva Viagem dovrete spenderlo tutto prima di attivare un abbonamento giornaliero, o scegliere acquistare un’altra carta per altri 0.50 euro.

Il biglietto degli autobus dura 60 minuti, durante i quali potete cambiare linea senza dover pagare una seconda volta (ma dovendo comunque nuovamente convalidare il biglietto). I biglietti della metropolitana valgono invece una sola corsa e una volta usciti dalla metropolitana dovrete pagare un nuovo ingresso.

Il credito della carta Viva Viagem non può essere riconvertito in denaro una volta caricato.

Le due versioni della carta Viva Viagem

Esiste in due versioni, bianca e verde. Hanno lo stesso prezzo e si usano nello stesso modo, l’unica differenza sono i mezzi che si possono utilizzare. La bianca (venduta nelle stazioni della metropolitana) è valida sulle reti metro, Carris, Transtejo (traghetti fluviali) e CP. La verde (venduta nelle stazioni treno e traghetti) è valida anche per le reti Fertagus, MTS e CP Portugal. Per voi viaggiatori basterà la bianca.

La Lisboa Card

Se avete intenzione di utilizzare spesso i mezzi pubblici in città e di visitare la maggior parte dei suoi musei e delle attrazioni a pagamento allora vi conviene acquistare una Lisboa Card.

Si tratta di una city card promossa dagli enti turistici della città. Vi permette di utilizzare tutta la rete del trasporto pubblico e di accedere GRATIS ad oltre 30 attrazioni. Sono anche incluse offerte su tour, acquisti in alcuni negozi, ristoranti e locali serali.

Può avere una durata di 1, 2 o 3 giorni con costi variabili ( 22 euro, 37 euro e 46 euro per adulti).

Personalmente vi consiglio di affidarvi alla sola Viva Viagem, o in alternativa di organizzare le vostre visite in modo da dover utilizzare la Lisboa Card per un solo giorno e sfruttare la Viva Viagem nel corso degli altri giorni.

Dove comperare i biglietti per i mezzi pubblici a Lisbona?

A Lisbona i biglietti per i mezzi pubblici possono essere acquistati presso le stazioni della metropolitana o alle stazioni dei treni (utilizzando le varie macchinette installate alle fermate o nelle stazioni) o presso alcune ricevitorie sparse per la città (principalmente tabacchini e giornalai).

I biglietti possono essere acquistati in contanti, carta di debito, credito o prepagata. Se acquistate i biglietti in ricevitoria considerate di come molti negozianti non accettino pagamenti in contanti al di sotto dei 5 o 10 euro, per cui vi suggeriamo sempre di avere dei contanti per voi.

I biglietti degli autobus e dei tram possono essere acquistati anche a bordo (con sovrapprezzo) pagando in contanti – nonostante si parli di attivare i pagamenti in digitale sui mezzi pubblici nel giro dei prossimi anni.

Come spostarsi dall’aeroporto al centro città

Area di arrivo dell'aeroporto di Lisbona

Partiamo dall’essenziale. Siete appena atterrati all’Aeoporto di Humberto Delgado e state cercando di destreggiarvi tra taxi, autobus e metropolitana per riuscire a capire qual è il mezzo migliore per raggiungere il vostro hotel o appartamento dove lasciare i bagagli prima di partire ed esplorare il meraviglioso centro di Lisbona.

L’aeroporto di Lisbona a soli 7 Km dal centro e sono attivi collegamenti rapidi e veloci con il centro.

Questi includono:

  • Aerobus
  • Autobus di linea
  • Metropolitana
  • Taxi

Con questo post vogliamo concentrarci maggiormente su come spostarvi nel centro di Lisbona. Per aiutarvi a raggiungere la città abbiamo scritto una guida separata e più dettagliata che speriamo andrà a rispondere ogni vostra domanda.

Prima di partire non dimenticate di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Vi lascio qui il link alla mia assicurazione di fiducia adatta a viaggiatori casuali o a nomadi digitali come me e Martina!

Come muoversi a Lisboba: una breve guida ai mezzi in città

Andiamo quindi a vedere come funzionano, quanto costano e quali possono essere i trasporti più adatti a voi!

I Tram

Un tram giallo numero 12 si sposta tra le strade di Lisbona.

Partiamo dal trasporto via tram, un servizio che a Lisbona è tutto un programma! I pittoreschi tram sono un simbolo della Lisbona, specialmente su quelle linee in città che ancora oggi utilizzano i modelli remodelado risalenti agli anni ’30. Piccoli e colorati, rimodernati per garantire le norme di sicurezza odierne, i tram remodelado offrono un’esperienza di visita unica e imperdibile a Lisbona. Alcuni di questi, come il celebre tram 28 da noi descritto ampiamente qui sul blog, offrono un itinerario panoramico ideale sulla città che garantisce di vedere molte delle sue attrazioni in una corsa di 45 minuti.

I tram sono gestiti dalla società Carris e servono l’intera area metropolitana della città di Lisbona. Le prime corse sono ogni giorno attorno alle 06:00 e le ultime attorno alle 23:00 (con variazioni a seconda del periodo dell’anno).

Le linee a Lisbona sono cinque – gran parte sono state rimpiazzate dal servizio metropolitano – e le abbiamo elencate qui di seguito per voi:

  • Linea 28E: da Marmim Moniz a Campo Ourique
  • Linea 12E: da Praça da Figueira a Martim Moniz
  • Linea 15E: da Praça da Figueira ad Algés
  • Linea 18E: da Cais do Sodré a Cemitério da Ajud
  • Linea 25E: da Alfandega a Campo de Ourique

Il costo di viaggio è di 3 euro. In alternativa potete pagare 1.50 euro tramite la carta Viva Viagem, che conviene sempre molto più dell’acquisto del biglietto a bordo.


Informazioni sui tram di Lisbona

  • Linee:
    • Linea 28E: da Marmim Moniz a Campo Ourique
    • Linea 12E: da Praça da Figueira a Martim Moniz
    • Linea 15E: da Praça da Figueira ad Algés
    • Linea 18E: da Cais do Sodré a Cemitério da Ajud
    • Linea 25E: da Alfandega a Campo de Ourique
  • Orari: tutti i giorni / 06:00 – 23:00 / con decorrenza ogni 10/15 minuti;
  • Costo di un biglietto singolo: 3 euro per la corsa singola, 1.50 euro se pagato con carta Viva Viagem.
  • Costo di un abbonamento o di un carnet: 6.45 euro per un abbonamento giornaliero per viaggi sulla rete urbana con metro, tram e bus. Il costo sale a 10.70 euro con inclusi i treni urbani.
  • Sito web ufficiale: https://carris.pt/.

Le funicolari e gli ascensori

L'elevador da Bica nel centro di Lisbona.

Non mi sorprende abbiate spesso sentito di come Lisbona possa essere faticosa da girare a piedi. Non tanto per le sue dimensioni, perfettamente a misura di passeggiata, più per i continui saliscendi e per le ripide salite che portano al Chiado, al Bairro Alto e all’Alfama.

Fortunatamente la città è dotata di una serie di ascensori e di pittoresche funicolari monorotaia (chiamate Elevador) che aiutano a superare, in pochi minuti e al costo di qualche euro, i grandi dislivelli presenti tra un colle e la zona più bassa.

Tanto belle da provare che da vedere e fotografare dall’esterno, simbolo ben distinguibile della città impresso su calamite, maglie e souvenire di ogni genere, gli elevador di Lisbona offrono al visitatore un tocco unico della vita cittadina. Pensate che, fino all’arrivo dell’elettricità, gli elevador funzionavano a vapore! Ce ne sono di diverse sparse per la città, di seguito vi elenco le più belle e utili:

  • Ascensor da Glòria: da Restauradores porta al Bairro Alto
  • Ascensor da Bica: collega São Paulo con il Bairro Alto
  • Ascensor do Lavra: la più antica ma meno conosciuta di Lisbona che collega Avenida da Liberdade con i vecchi quartieri sopra Restauradores.

Il biglietto si può acquistare a bordo. Il costo è di 3.80 euro (andata/ritorno). Non esistono biglietti singoli sugli elevadors, solo andata/ritorno.

Assieme a queste, gli ascensori sono altre istallazioni che aiutano i cittadini e i visitatori a spostarsi tra i vari livelli in cui è suddivisa la città.

L'Elevador de Santa Justa nel centro di Lisbona.

Il più celebre è l’Elevador de Santa Justa, un ascensore ottocentesco realizzato dallo stesso architetto che lavorò al progetto della Torre Eifell. Lo stile è unico e molto simile al celebre monumento parigino. Arte e utilità si sposano a pennello con un servizio che collega la Baixa con il Chiado in pochi minuti, offrendo dalla cima una vista panoramica davvero bella sulla città.


Informazioni sulle funicolari e gli ascensori di Lisbona

Funicolari
  • Linee
    • Ascensor da Glòria: da Restauradores porta al Bairro Alto
    • Ascensor da Bica: collega São Paulo con il Bairro Alto
    • Ascensor do Lavra: collega Avenida da Liberdade con i vecchi quartieri sopra Restauradores.
  • Orari:
    • Ascensor da Glòria:
      • Dal lunedì al sabato / 07:15 – 23:55 /;
      • La domenica e nei giorni festivi / 09:15 – 23:55 /;
      • Il venerdì e il sabato rimane attivo fino alle 00:25;
    • Ascensor da Bica:
      • Dal lunedì al sabato / 07:00 – 21:00 /;
      • La domenica e nei giorni festivi / 09:00 – 21:00 /;
    • Ascensor do Lavra:
      • Dal lunedì al venerdì / 07:50 – 19:55 /;
      • Nei weekend e nei giorni festivi / 09:00 – 19:55 /;
  • Costo di un biglietto (a/r):
    • Elevador Bica, Gloria, Lavra 3.80 euro, acquistabile a bordo.
Elevador de Santa Justa
  • Linea: collega l’area della Baixa alle rovine della Chiesa del Carmo;
  • Orari:
    • Periodo estivo: tutti i giorni / 07:30 – 23:00 /;
    • Periodo invernale: tutti i giorni / 07:30 – 21:00 /;
  • Costo di un biglietto (a/r): 5.30 euro, acquistabile in loco oppure online.

Gli autobus

Un autobus cittadino passa per la piazza del Marchese di Palombal di Lisbona.

Il servizio di trasporto via autobus a Lisbona è gestito dalla società Carris, che copre anche il trasporto via tram. Ci sono 95 linee attive di cui 69 urbane e 17 extraurbane. Il servizio è generalmente attivo tutti i giorni tra le 06:00 e le 23:00. In alcuni casi le corse sono offerte fino a mezzanotte, ma dopo questa dovrete affidarvi a un taxi o ai servizi di trasporto notturno. Alcune di queste linee (11 in totale), quelle più centrali e importanti, sono attive anche di notte nelle ore che vanno dalle 23:45 alle 05:30. Per avere un’idea più precisa delle linee attive e di quali possono fare a vostro caso vi suggeriamo di visitare il sito web Carris.pt dove, assieme alle tariffe, potrete consultare la mappa della rete di trasporti via autobus e acquistare i biglietti online.

La rete di trasporti via autobus è più ampia di quella via tram o metropolitana, e si snoda in modo capillare attraverso tutti i quartieri raggiungendo anche zone meno turistiche e centrali. L’autobus a Lisbona vi sarà particolarmente utile per spostarvi da e verso l’aeroporto in alternativa alla metropolitana, come anche sul lungofiume in direzione dei quartieri più limitrofi presso la zona di Belém, fino al Cristo Rei o al parco dell’Oceanario.

Il costo di un biglietto è di 1.50 euro (di corsa singola, ridotto a 1.35 euro se con carta Viva Viagem in modalità pay as you go), con maggiorazioni se acquistati a bordo. In alternativa potete acquistare il biglietto giornaliero (tramite Viva Viagem) al costo di 6.45 euro. Il biglietto di una corsa in autobus ha una durata di 60 minuti durante i quali potrete cambiare mezzo. Ricordate però di convalidare sempre il biglietto ogni volta che salite nel mezzo, appoggiandolo presso le macchinette elettroniche all’interno.

I biglietti si pososno acquistare presso i tabacchini e i giornalai, ma anche alle fermate della metropolitana.


Informazioni sugli autobus di Lisbona

  • Linee: ci sono 95 linee attive, 69 urbane e 17 extraurbane. 11 di queste sono operative di notte;
  • Orari: tutti i giorni / 06:00 – 21:00 / ( o fino alle 23:00 a seconda delle linee). Gli autobus notturni operano dalle 23:45 alle 05:30;
  • Costo di un biglietto singolo: 1.50 euro per la corsa singola, 1.35 euro se pagato con carta Viva Viagem. Sono previste maggiorazioni per l’acquisto a bordo (2 euro).
  • Costo di un abbonamento o di un carnet: 6.45 euro per un abbonamento giornaliero per viaggi sulla rete urbana con metro, tram e bus. Il costo sale a 10.70 euro con inclusi i treni urbani.
  • Sito web ufficiale: https://carris.pt/.

La metropolitana

Un vagone della linea gialla della metropolitana di Porto, Portogallo.

Lisbona ha anche attivo un servizio di trasporto metropolitano con 4 linee (qui la mappa in formato pdf). Non si tratta forse del mezzo più utilizzato per girare la città (noi stessi abbiamo preferito tram e autobus quando non volevamo muoverci a piedi), ma risulta molto utile per raggiungere l’aeroporto o a Oriente (il quartiere dell’Expo).

La metropolitana di Lisbona è molto moderna ed efficiente, con molte stazioni particolarmente belle perché decorate dalle tipiche piastrelle azulejos dipinte a mano da artisti contemporanei, quasi a creare dei piccoli musei sotterranei. Molte di queste sono state ricostruite in occasione dell’Expo del 1998. Tra le stazioni più belle vi segnaliamo quella di Rossio e quella di Olaias.

Le linee delle metropolitana a Lisbona sono tutte di colore diverse:

  • linea blu (da Reboleira a Santa Apolónia): la più utile ai turisti, parte dalla stazione Santa Apolónia e lungo il percorso ferma a Terreiro do Paco, Baixa/Chiado, Praca do Restauradores, Avenida do Libertade, Praca do Marques do Pombal, Parque Eduardo VII e il Giardino Zoologico;
  • linea gialla (da Odivelas a Rato): è invece quella meno utilizzata perché serve i quartieri a nord della città, per lo più residenziali;
  • linea verde (da Cais do Sodré a Telheiras): serve Baixa/Chiado e arriva a Cais do Sodre, da dove è possibile poi prendere il treno per raggiungere Belém, Cascais ed Estoril o i traghetti.
  • linea rossa (da Sao Sebastião fino all’aeroporto): parte dall’aeroporto e ferma ad Oriente nei pressi del Parque des Nacoes.

Le linee della metropolitana di Lisbona sono attive tutti i giorni dalle 06:00 all’01:00. Il costo di un viaggio in metropolitana è di 1.50 euro (1.35 se pagato con Viva Viagem) ed è gratuito per i bambini sotto i 4 anni. Come accade per i trasporti su bus e in tram, anche per la metropolitana potete acquistare un biglietto giornaliero con corse illimitate sulla rete di trasporti pubblici (inclusi bus, tram e metropolitana) a 6.45 euro. Il biglietto può essere acquistato alle macchinette o caricato sulla vostra Viva Viagem. I biglietti sono disponibili presso le macchinette automatiche nelle stazioni.

Accessibilità alle stazioni della metropolitana

Solo alcune delle stazioni della metropolitana a Lisbona sono accessibili a tutti tramiti ascensori di accesso alle piattaforme. Consultate sempre la mappa per vedere quali di queste sono contraddistinte con il simbolo dell’ascensore.

Informazioni sulla metropolitana di Lisbona

  • Linee:
    • Linea blue da Reboleira a Santa Apolónia;
    • Linea gialla da Odivelas a Rato;
    • Linea verde da Cais do Sodré a Telheiras
    • Linea rossa da Sao Sebastião fino all’aeroporto
  • Orari: tutti i giorni / 06:00 – 01:00 / con frequenza di 6/12 minuti a seconda dell’ora;
  • Costo di un biglietto singolo: 1.50 euro (1.35 euro se pagato con Viva Viagem);
  • Costo di un abbonamento o di un carnet: 6.45 euro per un biglietto giornaliero (comprensivo di trasporto su tram e bus);
  • Sito web ufficiale: https://www.metrolisboa.pt/en/.

I traghetti

Lo stazionamento dei traghetti presso Cais do Sòdre a Lisbona.

Lisbona ha attivo anche un servizio di trasporto pubblico via traghetto, operativo sul fiume Tago. Lo utilizzerete gran poco o forse mai, forse solo per garantirvi un passaggio rapido fino al santuario del Cristo Rei. I traghetti sono, assieme agli autobus, i principali collegamenti tra il centro di Lisbona e i quartieri che sorgono a sud offrendo un trasporto che regala una bellissima visuale sulla città.

Il servizio è gestito dalla società Transtejo Soflusa (TTSL) e gli orari più recenti si possono trovare sul loro sito internet. Tra i collegamenti attivi da Cais do Sodre, vi consigliamo quelli che portano a Cacilhas (bellissima località che vi suggeriamo di visitare dall’altro lato del fiume, comoda al Cristo Rei), Trafaria (nota località balneabile), Seixal, Montijo, Belém e Barreiro. Sono tutte piccole località balneabili, con spiagge e attrazioni storiche e buoni ristoranti. La durata di una corsa è di circa 30 minuti e il costo del biglietto varia in base alla distanza percorsa (solitamente da 1.30 euro a 3 euro, con prezzi più bassi se viaggiate con la carta Viva Viagem).

Da Cais do Sodré potete arrivare anche a Montijo e Seixa, nonostante non ve le consigliamo per scopi turistici – sono zone residenziali, non c’è gran che da vedere.

Come per il treno e gli altri trasporti pubblici in città, per spostarvi in traghetto potrete munirvi di biglietto singolo o di un carnet. I biglietti possono essere acquistati direttamente presso la biglietteria in prossimità degli attracchi.


Informazioni sulla metropolitana di Lisbona

  • Linee:
    • Arancione da Belém a Trafaria;
    • Gialla da Cais do Sodré a Cacilhas;
    • Verde o rossa da Cais do Sodré a Seixal;
    • Blu da Cais do Sodré a Barreiro;
  • Orari:
  • Costo di un biglietto singolo: da 1.30 euro a 3 euro a seconda della tratta e della distanza coperta. Il costo viene addebitato sulla tessera Viva Viagem che ha un costo di 0,50 euro;
  • Sito web ufficiale: https://ttsl.pt/.

I taxi

Taxi sono in sosta presso il teatro nazionale nella piazza di Rossio a Lisbona.

Anche a Lisbona troverete il servizio taxi, consigliato soprattutto di notte in uscita dai locali o dall’aeroporto verso il centro città nel caso atterriate al di fuori dell’orario operato dalla metropolitana. Noterete i taxi parcheggiati in diverse zone della città – non faticherete a trovarli presso ogni piazza o luogo particolarmente turistico. Sono di colore nero dal tettuccio verde acqua.

Il costo di una corsa in taxi a Lisbona varia secondo due tariffe, dettate da fasce orarie:

  • La tariffa 1: si applica dalle 06:00 alle 21:00 dal lunedì al venerdì, con costo di 0.47 euro al km.
  • La tariffa 2: si applica nei weekend e dalle 21:00 alle 06:00 nei giorni settimanali, con costo di 0.56 euro al km.

Alla tariffa al Km viene applicato un costo di inizio corsa (di 3.25 euro per la tariffa 1, 3.90 euro per la tariffa 2). Prendendo un taxi a Lisbona si paga il trasporto del bagaglio, che ha costo di 1.60 euro. Il taxi addebita inoltre 14.80 euro l’ora per l’attesa.

Anche a Lisbona potrete affidarvi a servizi taxi alternativi tra cui Uber o Bolt. In questi casi le tariffe variano dall’autista e dalla tratta coperta.


Informazioni sui taxi di Lisbona

  • Orari: disponibile 24 ore su 24;
  • Tariffario: sono attive due tariffe con costi diversi:
    • La tariffa 1: si applica dalle 06:00 alle 21:00 dal lunedì al venerdì, con costo di 0.47 euro al km.
    • La tariffa 2: si applica nei weekend e dalle 21:00 alle 06:00 nei giorni settimanali, con costo di 0.56 euro al km.
    • Sono inoltre previsti costi di 1.60 euro per ogni bagaglio e di costo fisso di inizio corsa (di 3.25 euro per la tariffa 1, 3.90 euro per la tariffa 2).

La bicicletta e il monopattino elettrico

Una bicicletta è parcheggiata in una piazza centrale di Lisbona.

I più attivi e amanti dello sport anche in vacanza e chi vuole vedere Lisbona da un punto di vista diverso saranno contenti di sapere come Lisbona sia una città rimodernata a misura di ciclista, con diverse piste e percorsi che permettono di girarla in bicicletta – o con monopattino elettrico – con un ritmo più lento e in completa sicurezza. Se avete intenzione di noleggiare una bicicletta per esplorare Lisbona considerate che assieme alle ampie e pianeggianti strade sul lungofiume ci sono anche i percorsi più in pendenza del centro, dettati dalla conformazione geografica della città.

Fate inoltre particolare attenzione ai tram nelle vie non dotate di piste ciclabili.

Tra i percorsi più suggestivi per gli amanti del ciclismo, cito il Poetry Bike Lane che si snoda da Baixa fino a Belém affiancando il fiume Tago con vista sul Ponte 25 Abril. Si tratta forse del percorso più consigliato proprio perché meno faticoso e pericoloso. Molto belle per un tour ciclistico di Lisbona sono anche le zone di Parque das Naçoes e Cais do Sodré.

In città potrete trovare diversi punti di noleggio bici, con anche cicli a pedalata assistita o bicilette elettriche – che risultano particolarmente utili nei tratti in salita. Noi vi consigliamo da Lisbon Bike Rentals  (con diverse location in città). In alternativa affidatevi al nuovo sistema di bike sharing Gira attivo in tutta la città!

Per il noleggio del monopattino elettrico potete affidarvi alle compagnie che, in collaborazione con la municipalità di Lisbona, hanno attivato il servizio di scooter sharing in maniera simile a quanto fatto nella altre città europee, con i monopattini presenti sui marciapiedi della città.

Tra le compagnie attive vi indichiamo:


Informazioni sul noleggio biciclette e monopattini di Lisbona

  • Noleggio biciclette
    • I servizi consigliati: Lisbon Bike Rentals  (da 19 euro al giorno) o Gira (bike sharing, 2 per il pass giornaliero);
  • Noleggio monopattini
    • I servizi consigliati: Lime (0.50 euro per sbloccarli e 0.15 euro al minuto) o Voi (1 euro per sbloccarli e 0.15 euro al minuto).

I tuktuk

Un tuk tuk bianco si sposta tra le strade di Lisbona.

Concludiamo con uno dei mezzi più stravaganti e alternativi che potete scegliere per spostarvi a Lisbona. Per quanto li reputo delle trappole acchiappa turisti, i tuktuk attraggono un grande interesse tra i viaggiatori a Lisbona, per cui lungi da me da non parlarne.

Di certo non sono i mezzi più economici a vostra disposizione ma con la musica ad alto volume e le vistose decorazioni i tuktuk sono a Lisbona tra i mezzi più spettacolari. Si tratta di un piccolo veicolo simile a un APE Piaggio elettrico, adatto per gruppi da 4 a 6 persone, che sfreccia tra le strade della città prendendo stradine e scorciatoie che un normale taxi non potrebbe tentare. A Lisbona i tuktuk sono principalmente a disposizione per proporvi tour organizzati per scoprire la città.

Per prendere parte a un tour su di un tuktuk vi basta solitamente avvicinarne uno e contrattare il prezzo, o potete affidarvi a questo tour organizzato da Civitatis, più semplice da gestire e più economico.


Informazioni sui costi dei tuk tuk di Lisbona

  • Costo medio di un tuk tuk a Lisbona: dai 90 ai 350 euro per un tour di due ore, a seconda del veicolo, dei passeggeri e del percorso.

Muoversi a Lisbona in auto

Un auto guida tra le strade del centro di Lisbona.

Personalmente sconsiglio di affittare un auto per spostarsi a Lisbona. La rete di trasporti pubblici in città è davvero ben studiata, moderna ed efficiente. Il loro costo non è poi così alto, specialmente se utilizzate una Lisboa Card o la carta Viva Viagem.

L’auto sarebbe per voi una limitazione e non un vero e proprio mezzo di libertà come solitamente è al di fuori dei grandi centri abitati. Gran parte del centro di Lisbona è zona a traffico limitato, senza considerare il rischio di poter rimanere imbottigliati nel traffico e della difficoltà nel trovare parcheggio, per non parlare dei molti sensi unici e delle strette strade di alcuni quartieri.

L’auto può esservi comoda solo se, assieme a Lisbona, avete intenzione di visitare altre destinazioni vicine o lontane. In questo caso il mio consiglio è però quello di noleggiare un automobile per la giornata, affidandovi alle più fornite ed economiche compagnie presenti al terminal dell’aeroporto.

Guidare a Lisbona – la Zona a Bassa Emissione e le ZTL

Se avete intenzione di guidare nel centro di Lisbona considerate che la città è una Zona a Bassa Emissione (ZES), ovvero una ZTL a cui viene negato l’accesso ai veicoli troppo inquinanti. Al momento la ZES è ancora in sviluppo e preverrà, nel corso degli anni, standard sempre più stringenti. La zona è attiva dal lunedì al sabato nella fascia orario 07:00 – 21:00 ed è monitorata da un sistema di telecamere per il riconoscimento della targa.

Oltre alla ZES, a Lisbona sono presenti diverse zone a traffico limitato (ZTL), in portoghese chiamate Acesso Automóvel Condicionado (ZOC) o Zona de Acesso Condicionado (ZAC). In presenza di una ZAC l’accesso è consentito solo in determinati periodi e a determinate tipologie di utenti. Per poter passare in una ZOC o in una ZAC un utente deve registrare e ottenere un apposito tagliandino adeviso per la propria auto.

Potete trovare tutte le informazioni in maniera più dettagliata, con aree e regolamenti, recatevi sul sito ufficiale della città di Lisbona.

Soste e parcheggi

Trovare un posto auto a Lisbona non è semplice, men che meno se lo cercate a buon prezzo. Se siete nel mezzo di un road trip in Portogallo e volete visitare Lisbona vi suggerisco di lasciare l’auto fuori città o di cercare un alloggio che metta a disposizione il servizio di parcheggio gratuito.

In città i parcheggi gratuiti sono davvero pochi e sono solitamente sparsi nei quartieri limitrofi della città, dai quali dovrete comunque spostarvi con i mezzi pubblici verso il centro. Potete provare a cercare parcheggio nella zona rossa di Lisbona, ovvero il centro città, ma in questo caso vi suggerisco di affidarvi a un parcheggio coperto, con prezzi che partono mediamente dai 1.80 ai 2.40 euro per la prima ora. Un posto auto in un parcheggio coperto per la giornata dovrebbe costarvi sui 15 euro.

Come vale la pena spostarsi a Lisbona?

Chiudiamo con un ultimo consiglio da parte nostra.

Come vi converrebbe spostarvi a Lisbona? Noi vi suggeriamo di muovervi a piedi il più possibile così da poter respirare al meglio la vera essenza cittadina e scoprire tanti bei posti che potreste voler ritornare a visitare più volte (i migliori bar e ristoranti in città li abbiamo scoperti proprio per caso!)

Cercate di dividere la città per zone, in modo da ridurre al minimo gli spostamenti e l’utilizzo dei mezzi pubblici. Per esempio, dedicate lo stesso giorno alla visita della Baixa, di Chiado e del Bairro Alto, ma non spostavevi ad Alfama, che si trova sugli altri colli della città.

Allo stesso modo cercate di dedicare lo stesso giorno alla parte di Belém e di Alcantara, come anche a un eventuale gita fuori città. Acquistate una carta Viva Viagem e cercate di concentrare l’uso eccessivo dei mezzi pubblici in un singolo giorno, quando vi converrà acquistare un abbonamento giornaliero da caricare sulla carta.

Concludo condividendo che, con un minimo di volontà e di allenamento, le salite di Lisbona sono difficoltosose ma non eccessivamente stancanti. Gli unici quartieri che, a nostro parere, richiedono l’uso dei mezzi sono quelli di Alcantara, Belém e Parque das Naçoes (perchè lontani). Considerate infine l’uso di bus e funicolari per spostarvi al Bairro Alto e alle zone più limitrofe dell’Alfama.

Il modo migliore per raggiungere la statua del Cristo Rei di Almada a Lisbona è quello di prendere il traghetto che parte da Cais do Sodré e scendere alla stazione di Cacilhas. Da qui potrai prendere il bus 101 che parte ogni 30 minuti fuori dal terminal della Transtejo. La fermata per la statua si chiama Largo Cristo Rei


Con questo siamo giunti alla fine di questo nuovo post sulla nostra guida di visita a Lisbona low cost.

Speriamo abbiate trovato tutto quello che vi serve. In caso contrario lasciate un commento qui sotto o scrivetemi per email, vi leggo e rispondo sempre molto volentieri!

Per altri consigli e suggerimenti su visitare Lisbona spendendo poco lasciatemi consigliare gli altri nostri contenuti:

Potete trovare anche altri contenuti sulla città di Porto e sulle altre località che abbiamo visitato in Portogallo!

Buona giornata e buon viaggio!