Porto

Dove dormire a Porto spendendo poco: guida alle zone con hotel, b&b e ostelli

Vista panroamica del quartiere Riberia a Porto, Portogallo.

Questo articolo può contenere dei link di affiliazione con enti del turismo regionali o nazionali, strutture o servizi privati. All’interno del mio blog ti suggerisco solo esperienze selezionate che derivano da partner affidabili. Se clicchi su uno di questi link, noi riceveremo una piccola commissione, mentre per te non ci sarà alcun costo aggiuntivo. Questo mi aiuta a mantenere libero questo blog e a produrre nuovi contenuti di viaggio originali.

Nonostante sia la seconda città più grande del Portogallo, Porto ha una buona quantità di alloggi con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Questi includono hotel, appartamenti e pensioni con fascino, stile e un alto livello di comfort e servizi. La città è contenuta e si gira facilmente a piedi o sfruttando l’efficiente rete di trasporti pubblici cittadina. Proprio per questo non vi sarà troppo difficile trovare dove dormire spendendo poco senza spostarvi troppo dal centro storico.

Con questo post voglio offrirvi una panoramica dei migliori quartieri dove cercare alloggio a Porto e, per ciascuna zona, vi voglio suggerire alcune opzioni di alloggio economico a Porto in modo da aiutarvi a risparmiare tempo e fatica e di trovare una sistemazione che meglio si adatti alle vostre necessità.

Spero che troverete quello che fa per voi!

Continuando a leggere troverete:

Dove dormire a Porto: le zone migliori

Il Palaco do Borsa nel quartiere Ribeira di Porto, Portogallo.

Porto è una città piccola ma ricca di meraviglie, una gemma da girare e visitare a piedi nel giro di un paio di giorni.

Per quanto soggiornare nei quartieri centrali di Ribeira, Baixa e Cedofeita vi dia una facile e rapido accesso alle attrazioni del centro non sempre sono le scelte migliori, specialmente se puntate a un risparmio maggiore. In questo caso Boavista e Bolhao sono i più indicati, proprio perché meno turistici e di poco decentrati.

Qui sotto abbiamo creato per voi una mappa delle zone migliori dove alloggiare a Porto, a cui segue una breve panoramica che vuole riassumere le loro qualità, prima di vederle maggiormente in dettaglio.

Partiamo da Ribeira, uno dei quartieri più belli di Porto. Ricco di case colorate, ristoranti e cafè, Ribeira si trova nel centro della città, nella zona che si estende lungo il fiume dal Ponte Dom Luis I al quartiere di Miragaia. Ribeira è uno dei quartieri più turistici ed è una delle zone migliori dove dormire se avete poco tempo per visitate la città, o volete ridurre al minimo l’uso dei mezzi pubblici.

Segue Baixa, il vero e proprio centro medievale di Porto, eretto sulle due colline che si ergono a nord di Ribeira. Qui troverete le principali attrazioni come la Sé, la Torre dos Clérigos e la libreria Lello. Le sue stradine sono ripide, anche qui con molti bar e ristoranti adatti a tutte le tasche. Qui si svolge gran parte della vita notturna, ma non dovrete temere di venir disturbati dai festeggiamenti che riguardano solo alcune zone più defilate. A Baixa troverete diversi hotel e ostelli, ma specialmente appartamenti e b&b.

Affiancato a Baixa si trova Cedofeita, uno dei quartieri più giovani della città, conosciuto come Bairro das Artes (distretto artistico) per via delle numerose gallerie d’arte e scuole di design. Il quartiere è ideale per chi cerca un po’ di quiete in città ma non vuole essere troppo lontano dalle attrazioni principali.

Appena più a nord-ovest, adiacente a Baixa, c’è il quartiere di Boavista. Si trova di una zona tipicamente residenziale in veloce sviluppo, con strade ampie e ariose, diversi condomini come anche bar e ristoranti locali dagli ottimi prezzi. Il quartiere, dove abbiamo soggiornato nel corso del nostro mese a Porto, si trova a circa 20 minuti a piedi dal centro e offre un rapido accesso ad alcune delle attrazioni più limitrofe al centro di Porto come la Casa da Música e il Mercado Bom Successo.

Appena al di là del fiume si trova Vila Nova de Gaia, che ufficialmente non fa parte di Porto ma è una meta frequentata da tutti i viaggiatori interessati a visitare le numerose cartine del celebre vino Porto disseminate lungo la zona portuale. La cittadina è in sé molto carina e ben servita, con varie sistemazioni adatte a tutte le tasche e un rapido collegamento alla zona di Ribeira dal ponte Dom Lui I tramite il collegamento pedonale o il trasporto in metropolitana.

Continuiamo con Foz do Douro, il quartiere più occidentale e lontano dal centro cittadino. Foz do Douro è però una piccola gemma che vi consiglio di valutare, proprio perché poco turistico e costruito in riva al mare, ideale per vivere la tranquillità di una vita locale, andare in spiaggia, passeggiare nei giardini pubblici o in riva al mare. Il quartiere è collegato al centro di Porto con il servizio in tram o con i diversi autobus di linea che qui hanno fermata.

C’è infine Bolhao, a ridosso del centro più a nord. Con il suo celebre mercato e le vie commerciali a ridosso del centro di Porto non faticherete a tenervi impegnati, come anche a trovare alloggi adatti a tutte le tasche.

Qui sotto abbiamo riportato una mappa dei principali quartieri di Porto, così che riusciate a capire di quali zone vi stiamo parlando mentre seguite il post. Ringraziamo molto Portoalities per averla creata e condivisa.

Vediamo ora in maggior dettaglio ogni quartiere con una lista dei sui migliori alloggi economici tra hotel, b&b, ostelli e appartamenti. Quando non presente alcun alloggio davvero economico per una data categoria abbiamo preferito lasciare la lista vuota piuttosto che proporvi stanze d’albergo costose e fuori dal budget di un backpacker. Troverete altre soluzioni tra le alternative d’alloggio proposte. Per aiutarvi abbiamo cercato di dare priorità alle sistemazioni con cancellazione gratuita.

Prima di partire non dimenticate di sottoscrivere un’assicurazione di viaggio. Vi lascio qui il link alla mia assicurazione di fiducia adatta a viaggiatori casuali o a nomadi digitali come me e Martina!

Ribeira

Alcuni degli edifici colorati sul lungofiume del quartiere Ribeira di Porto, Portogallo.

Partiamo da Ribeira, il cuore di Porto, zona Patrimonio UNESCO della città. Il quartiere si trova in collina e scende fino al lungofiume dove si sviluppa, con le caratteristiche case presso il lungofiume, il centro del turismo in città.

Soggiornando nella Ribeira sarete a ridosso di alcuni dei punti di interessi più famosi di Porto tra cui il Ponte Dom Luis I, il Museo Casa do Infante, la chiesa di San Francesco, l’edificio del Palácio da Bolsa e il vicino mercato coperto Ferreira Borges, come anche tutti i ristoranti, i tour e i negozi di souvenir e di artigianato che affacciano sul fiume.

La zona di Ribeira è appunto molto turistica, e di conseguenza molto affollata. Proprio per questo è anche ricca di hotel, appartamenti e sistemazioni di ogni tipo a costi variabili, anche se a prezzi leggermente più alti rispetto alle altre aree. Si tratta di una delle zone migliori per chi è nuovo a Porto, o comunque per chi vuole trovarsi proprio nel centro della vita della città.

Proprio per via della sua posizione centrale è anche la zona più vivace e allegra, con i molti bar e le locande tipiche che si riempiono di musica, buon cibo e del piacevole brusio della gente a cena. Molto bello è scendere la mattina presto, quando la città è ancora addormentata, e fare una fresca e tranquilla passeggiata sulle sponde del Douro.

Attraversando il ponte pedonale vi sarà molto semplice e veloce raggiungere l’altro lato del lungofiume, a Villa Nova de Gaia, dove si trovano le migliori cantine di Porto.

Ecco una lista delle migliori sistemazioni economiche nel quartiere Ribeira di Porto (a persona, per notte):


Appartamenti

B&B

Ostelli


Baixa

L'Igreja do Carmo nel quartiere di Baixa a Porto, Portogallo.

Proprio sopra Ribeira si trova Baixa, il quartiere del centro dove sono concentrati principali luoghi di interesse di Porto come la Piazza Libertade, la chiesa e la Torre di Clérigos e la libreria Lello, bellissimo Sito Unesco dagli interni riccamente decorati in legno e luogo che ha dato idee a tanti artisti e scrittori, come J.K. Rowling che qui ha preso ispirazione per la sua saga di Harry Potter.

Qui si trovano grandi viali come Avenida dos Aliados e Rua de Santa Catalina, quest’ultimo è il viale dello shopping dove si trova anche il famoso Majestic Café.

Nella Baixa si trovano due degli esempi più sorprendenti dell’utilizzo dell’azulejo, visibili nella straordinaria stazione ferroviaria di São Bento e nella Igreja do Carmo.

Il quartiere è molto comodo alle altre zone e ai luoghi interessi della città, garantendovi di spostarvi velocemente a piedi o, se ne avete bisogno, di prendere la metropolitana sulla linea D che lo attraversa.

Baixa è uno dei migliori quartieri dove alloggiare a Porto e non solo per la vasta presenza di hotel, appartamenti e ostelli. Si tratta anche del quartiere dove di mangia meglio a prezzi convenienti con moltissimi ristoranti portoghesi o internazionali a basso costo, come anche birrifici artigianali, bar e locali che si animano con musica e tanta gente ogni sera. Baixa è il miglior quartiere per i giovani, le coppie e i gruppi di amici che cercano da Porto un viaggio all’insegna non solo di cultura, ma anche di vita notturna.

Ecco una lista dei migliori alloggi economici nel quartiere di Baixa, a Porto (a persona, per notte):


Hotel

Appartamenti

B&B

Ostelli


Boavista

Edifici moderni nel quartiere di Boavista, Porto.

Boavista è uno dei quartieri residenziali limitrofi al centro di Porto e non è molto turistico. Si tratta di un’area emergente che ha visto la recente apertura di diversi negozi, ristoranti e aree commerciali, con la costruzione di nuovi edifici avveniristici. Proprio per questo rappresenta un’ottima opportunità perché vi consente di trovare alloggi economici con i benefici che una posizione come quella di Boavista sa darvi.
Noi abbiamo scelto Boavista per la nostra permanenza a Porto proprio perché molto carino e più arioso delle altre zone, con molti ristoranti economici e il beneficio di poter raggiungere Baixa in appena 15 minuti di passeggiata o di spostarsi tramite la linea D, che passano centralmente al quartiere o con la linea E, comoda per l’aeroporto.
Boavista si sviluppa attorno ad Avenida da Boavista, la lunga arteria principale che lo attraversa collegando la spiaggia al centro della città.
Lungo la strada e nei suoi dintorni troverete ristoranti, negozi di moda, appartamenti residenziali e di lusso, come il Parco della città. Qui si trovano anche alcune delle attrazioni più interessanti di Porto come la Casa da Musica, il Museo d’Arte Contemporanea Serralves, la Galleria della Biodiversità e il Mercado de Bom Successo, bellissimo con la sua architettura moderna e che raccoglie alcuni tra i migliori ristoranti e pasticcerie della città.
Il quartiere di Boavista è adatto sia alle coppie, i gruppi di giovani e le famiglie, come anche per persone in visita alla città per affari. Ci sono hotel moderni e spaziosi come anche appartamenti, monolocali e b&b. A differenza di quanto possiate pensare è facile trovare varie sistemazioni con prezzi più che buoni e ragionevoli.

Ecco una raccolta dei migliori alloggi nel quartiere di Boavista a Porto (a persona, per notte):


Hotel

Appartamenti

B&B

Ostelli


Villa Nova de Gaia

Vista panoramica di Porto da Villanova de Gaia.

Come in molti sbagliano a pensare, Villa Nova de Gaia non si trova a Porto, ma è una città a sé stante. Si trova comunque tanto vicina e proprio per questo può risultare una località molto comoda dove soggiornare, per poi spostarsi verso Porto in metropolitana o scendendo verso Ponte Louis I e valicare il fiume Douro a piedi.

Villa Nova de Gaia è una località meno turistica di Porto, ma comunque molto apprezzabile. Se l’interno della città è principalmente residenziale e commerciale, con pochi punti di riferimento importanti, la zona che affaccia sul fiume Douro è un tripudio di bellissime scenari, dal Monastero da Serra do Pilar e la vista panoramica fantastica che si gode sul ponte e sulla città di Porto, specialmente dal Jardim do Moro.

Il lungofiume più in basso è perfetto per gli amanti del vino Porto che qui troveranno un susseguirsi di cantine dove poter prendere parte a tour guidati e degustazioni alla scoperta dei processi e delle materie prime utilizzate nella produzione del vino più famoso del Portogallo.

Villa Nova de Gaia è anche ben collegata alle spiagge di Praia de Salgueiros, Praia da Madalena e Praia da Aguda. Soggiornando a Villa Nova potrete facilmente combinare la visita della città con pause rilassanti in riva al mare, gustare la buona cucina portoghese e internazionale negli ottimi ristoranti della del loco e godere di un facile accesso al centro di Porto.

A Villa Nova de Gaia vi sarà facile trovare una sistemazione adatta a voi. Ecco alcuni suggerimenti per un alloggio low cost (a persona, due notti):


Appartamenti

B&B

Ostelli


Cedofeita

Alcuni edifici e murales nel quartiere di Cedofeita a Porto.

Cedofeita è considerato da molti cittadini come il quartiere della movida, la zona più hipster di Porto. La parte centrale del quartiere è Praça Carlos Alberto che ospita il mercato di strada “Porto Belo”.

Passeggiando tra le strade ricche di negozietti e di opere di street art, raccolti principalmente su Rua Miguel Bombarda, troverete il CCB (Centro Comercial Miguel Bombarda), il cuore commerciale e artistico della zona con gallerie d’arte, gioiellerie, parrucchieri e vari negozi. Ci sono poi i meravigliosi giardini del Crystal Palace, situato proprio di fronte al Museu Nacional Soares dos Reis, uno dei migliori musei di Porto. Il parco è stata la nostra destinazione preferita a Porto, bellissimo con la vista panoramica sul fiume Douro e la ricca presenza di animali, specialmente di pavoni colorati. Da qui godrete di uno dei tramonti più belli sulla città di Porto, dalla torretta che affaccia sulla parte storica della città e su Villa Nova de Gaia, dall’altro lato de fiume Douro.

Nel quartiere sarete anche molto vicini all’Igreja de S. Martinho de Cedofeita, la chiesa più antica in città.

A Cedofeita è nato il primo caffè di Porto, ancora oggi esistente, il Moustache. Il quartiere non è tra le zone più turistiche in città, il che è un vero peccato vedendo quando sia belle e abbia da offrire. Una visita è d’obbligo durante il primo sabato di ogni mese, quando le strade si affollano di persone per la festa collettiva. Nel corso delle celebrazioni le gallerie, i negozi e i caffè lavorano insieme per creare eventi legati tra loro, per organizzare nuove inaugurazioni e spettacoli.

Cedofeita è un quartiere con una grande presenza di appartamenti e b&b, con anche alcuni hotel e ostelli. Si tratta di una buona soluzione per viaggiatori alla ricerca di una posizione centrale alla città, ma in una zona più tranquilla ed economica.

Ecco una lista dei migliori alloggi economici nel quartiere Cedofeita di Porto (a persona, due notti):


Hotel

Appartamenti

B&B


Foz do Douro

Il faro e gli edifici lungo il mare nel quartiere Foz do Douro a Porto.

Foz do Douro, come dice il nome, è la zona di Porto dove il fiume Douro sfocia nell’Oceano Atlantico. Dal passato che la dipingeva come un semplice villaggio di pescatori, la zona è oggi una delle più belle e moderne della città con diversi condomini e case a schiera con vista sul lungomare, per non parlare delle grandi ville piazzate qua e là all’interno del quartiere.

L’area è molto tranquilla e risulta particolarmente apprezzata dai cittadini di Porto che nelle giornate calde di sole si riversano sul lungo mare per bere un drink o prendere il sole nella vicina spiaggia Gondarém. La zona ha il tipico aspetto di una piccola località lungo il mare con la lunga spiaggia sabbiosa, le diverse caffetterie, i ristoranti e le boutiques. Per fare shopping potete scendere su via Senhora da Luiz dove incontrerete diversi negozi di design, vestiti e decorazioni portoghesi.

L’area è decisamente piacevole anche per chi, allo shopping, preferisce esperienze più naturalistiche e naturali. Assieme alla spiaggia di accesso pubblico, potrete godervi un momento di relax al parco Passeio Alegre, con le sue palme e il suo candido lungomare, per arrivare fino alla fortezza di São João Baptista da Foz.

Foz do Douro è collegata al centro tramite il breve tratto lungo il fiume, percorribile con gli autobus di linea o con il vecchio tram storico che parte da Ribeira. L’area ha diversi buoni hotel e appartamenti, dai prezzi anche piuttosto convenienti con un po’ di fortuna. Si anima molto durante i mesi estivi, per spegnersi in quelli invernali.

Tra le migliori sistemazioni economiche dove soggiornare a Foz do Douro abbiamo (a persona, due notti):


Hotel

Appartamenti

B&B

Ostelli


Bolhao

Alcuni degli edifici colorati nel quartiere di Bolhao a Porto.

Situato a ridosso del centro storico di Porto, il quartiere di Bolhão è una zona molto elegante e vivace. Qui si trovano alcune delle zone commerciali più celebri della città, a partire dal famoso Mercato coperto di Bolhão (a mio parare il più bello della città) e Rua Catarina, la via dello shopping più lunga di Porto.

Per via della sistemazione molto centrale non faticherete a trovare alloggi di ogni genere e adatti a ogni tasca, come anche molti bar, ristoranti e supermercati dove poter organizzarvi con i vostri pasti a prezzi molto convenienti.

Il quartiere è in sé nella zona turistica, e insieme al bellissimo mercato ospita anche due delle chiese più amate di Porto: l’Igreja de Santo Ildefonso e la Chapel Almas de Santa Catarina, tra le più belle per via delle bellissime decorazione di Azulejos che ne adornano le pareti interne ed esterne.

Per via della sua posizione molto centrale, non vi serviranno necessariamente i mezzi pubblici per spostarvi ma potrete comunque spostarvi con la comoda metropolitana o gli autobus all’occorenza.

Ecco una lista delle migliori sistemazioni low cost nel quartiere di Bolhão (a persona, due notti):


Hotel

Appartamenti

B&B

Ostelli


Alloggi a breve termine per studenti, lavoratori e nomadi digitali a Porto

 

Se siete studenti, lavoratori o nomadi digitali potreste trovarvi nella situazione di cercare un alloggio per periodi medio/lunghi che vanno da un mese a un anno.

Nel nostro caso, abbiamo vissuto a Porto da nomadi digitali per circa un mese e abbiamo dovuto affidarci a una sistemazione diversa da quelle che abbiamo consigliato sopra per turisti e viaggiatori, perché per troppo costose per un periodo maggiore a quello da dedicare a una vacanza in città.

La nostra soluzione, attiva non solo a Porto ma anche in moltissime altre città in Europa, Oceania e Ameria è stata Uniplaces. Si tratta di una piattaforma dove privati o agenzie mettono a disposizione camera private o condivise, monolocali o interi appartamenti in affitto per periodi che vanno dai 15 giorni giorni a diversi mesi, con durata minima e massima imposta dalle condizioni dall’affittuario.

Su Uniplaces potete trovare moltissime sistemazioni a prezzi e condizioni variabili, sparse in diverse zone della città. Al costo della stanza in affitto vanno aggiunte le commissioni date a Uniplaces, che sono variabili a seconda del paese e del tipo di contratto.

Durante il soggiorno a Porto abbiamo trovato alloggio presso Rua de Boavista, nel centro del quartiere Boavista, soggiornando in un appartamento molto moderno condiviso con altre due persone per appena 500 euro di un solo mese, con 276 euro in aggiunta di commissioni a Uniplaces.

Il costo non era poi tanto alto comparato alle altre opzioni valutate con Airbnb o con altri portali, la stanza era veramente grande e in circa 20 minuti a piedi eravamo in centro città. La casa era condivisa con altre persone ma non con l’host e siamo stati liberi di ospitare amici in visita a Porto. Insomma, un’ottima soluzione che vi suggeriamo di valutare!


Con questo termina la nostra breve guida sulle migliori zone dove trovare alloggi economici a Porto.

Spero troverete una sistemazione che faccia al vostro caso!

Se state organizzando un viaggio a Porto allora potrebbero interessarvi anche altri contenuti, come:

Ne pubblicheremo presto altri, assieme a un itinerario di due giorni per visitare la città al meglio spendendo poco.

All’interno del blog, nella sezione “Portogallo” potete trovare altre guide e contenuti per organizzare un viaggio perfetto e, ovviamente, low cost. Cercate anche tra i contenuti su Lisbona, la capitale, sulla quale stiamo scrivendo una guida che è ormai quasi completa.

Buona giornata e buon viaggio!

 

Per alcune delle foto utilizzate nel post si ringraziano: