Tag

    Nomade digitale

    Diventare nomade digitale

    Genki, l’assicurazione sanitaria low cost per i nomadi digitali

    Una ragazza corre sulla cima di una montagna

    Questo articolo contiene dei link di affiliazione con enti del turismo regionali o nazionali, strutture o servizi privati. All’interno del mio blog ti suggerisco solo esperienze selezionate che derivano da partner affidabili.Se clicchi su uno di questi link, noi riceveremo una piccola commissione, mentre per te non ci sarà alcun costo aggiuntivo. Questo mi aiuta a mantenere libero questo blog e a…

    Read more
    Leave a comment
    Diventare nomade digitale

    Diventare nomade digitale: come fare per lavorare viaggiando

    Un computer portatile blu su di un tavolo con un mouse, un'agenda, una tazza di caffè e un bicchiere con dentro un fiore rosa.

    Quello di diventare nomadi digitali è un progetto che io e Martina siamo riusciti a realizzare con molta passione e impegno. Quanti di voi non desidererebbero alzarsi al mattino, accendere il vostro portatile e portare avanti il proprio business da una qualsiasi location dall’altra parte del mondo? Per non parlare della possibilità di scegliere come e dove spostarsi in completa…

    Read more
    Leave a comment
    Trip Therapy

    Viaggiare fa bene: i motivi per cui è una terapia per la mente, il corpo e l’anima

    Un ragazzo, dall'apertura di una grotta, contempla la valle sottostante

    Viaggiare fa bene: ce lo dice il nostro corpo, ce lo raccontano le nostre mozioni. Viaggiare è un toccasana e una cura per il benessere psicofisico: sicuramente l’avrete letto migliaia di volte, ma ci sono studi scientifici a dimostrare come allunghi la prospettiva di vita, riduca i livelli di stress, il rischio di depressione e di malattie cardiovascolari. Sono moltissimi…

    Read more
    Leave a comment
    Trip Therapy

    La sindrome di Wanderlust: la malattia di chi ama viaggiare

    Una ragazza in piedi di spalle con braccia e gambe aperte sulla cima dell'Arthur Seath, con vista sulla città di Edimburgo e sul mare in lontananza.

    “I veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perché. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.” Questo diceva Charles Baudelaire nell’800, questa è la vita di chi soffre della sindrome di Wanderlust. Wanderlust: sono sicuro avrete sentito spesso questa parola. L’avrete probabilmente…

    Read more
    Leave a comment